GIULIA •
voce, percussioni
, elettronica
 
Cuore e -fortunatamente- volto del duo fin dalla sua fondazione nel lontano 2012.
Spontanea, a tratti ingenua ed innocente, incarna lo spirito più bambinesco dei Cheap Seats.
Spontanea, dispettosa e testarda, incarna lo spirito più bambinesco dei Cheap Seats.
Il suo cuore dice blues. Il suo cervello dice R&B. Le sue viscere dicono soul. Il suo ragazzo dice industrial metal.
Vagabonda seriale, sarta, lucine-di-natale-dipendente e, a breve, insegnante yoga.

 
 


 
DIEGO •
chitarra, basso, cori, elettronica, programmazione

Mente, ma soprattutto fegato, del duo da quando a Giulia hanno asportato la cistifellea.
Inguaribile ottimista. A livello subconscio.
Razionalmente, pessimista cosmico.
Musicista anomalo, grezzo ed istintivo con una cotta -non corrisposta- per il synth pop, nonché paroliere fai-da-te dal mal(issimo)-celato cinismo.
Estremamente allergico alla sedentarietà, alle mode, alla competizione, agli assoli di chitarra ed ai rasoi.


 


Like our page, subscribe our channel!

                  

 



Sito realizzato da
Login:
Password: